Suggerimenti nutrizionali per amenorrea nelle donne normali

L’amenorrea, o l’assenza di mestruazioni, si verifica per una serie di motivi. Le ragazze adolescenti possono sperimentare l’amenorrea primaria se non hanno iniziato la mestruazione all’età di 16 anni, secondo Medline Plus. Tuttavia, l’amenorrea secondaria che si verifica nelle donne in età fertile che normalmente hanno un periodo mensile può essere di preoccupazione. Se sei una donna in età fertile che non è incinta o allattamento, e hai interrotto la mestruazione per più di tre cicli o sei mesi, parla con il tuo medico. Una corretta alimentazione può aiutare a prevenire o curare alcune cause di amenorrea.

Le cause

Se hai smesso di mestruazioni, è utile determinare la causa dell’amenorrea. Se sei oltre 45 anni, l’amenorrea può essere correlata alla menopausa. Prendi un test di gravidanza per aiutare a escludere la gravidanza. Le cause di amenorrea correlate alla nutrizione e allo stile di vita includono troppi esercizi, perdere peso eccessivo, aumento di peso eccessivo o obesità, disturbi alimentari, cattiva alimentazione e troppo basso grasso corporeo. Altre cause di amenorrea nelle donne includono stress, ansia, squilibrio ormonale, uso di alcune forme di contraccezione, disturbi endocrini o altre forme di disturbi riproduttivi.

Suggerimento 1: assunzione calorica

Se sei in sovrappeso e cerca di perdere peso, consuma abbastanza calorie per prevenire una perdita di peso eccessiva e amenorrea. Se sei in sovrappeso, l’American Dietetic Association raccomanda di perdere peso ad un tasso sicuro ed efficace da 1 a 2 Ibs. a settimana. Ciò dovrebbe prevenire la perdita di peso associata ad amenorrea. Ridurre l’assunzione calorica giornaliera da 500 a 1.000 calorie al giorno o combinare riduzione calorica con una maggiore attività fisica per creare un deficit da 500 a 1.000 calorie al giorno.

Suggerimento 2: esigenze nutrizionali

Consumare nutrienti adeguati ogni giorno, comprese le vitamine, i minerali e le proteine, per aiutare a prevenire l’amenorrea. L’Istituto di Medicina raccomanda alle donne di consumare almeno 46 g di proteine ​​al giorno e le donne incinte e infermiere consumano almeno 71 g di proteine ​​al giorno. Prendi un integratore multivitaminico per aiutare a prevenire le carenze vitaminiche e minerali. Consumare il supplemento dietetico raccomandato, o RDA, per il ferro, poiché il ferro svolge un ruolo importante nella formazione di globuli rossi ed è particolarmente importante per le donne mestruali. La RDA per il ferro per le donne di età compresa tra 19 e 50 anni è di 18 mg al giorno.

Suggerimento 3: grasso corporeo sano

Consumare abbastanza calorie e grassi per mantenere una percentuale di grasso corporeo sano. Medline Plus riferisce che le donne con percentuali di grasso corporeo inferiore al 15 al 17 percento hanno maggiori probabilità di provare amenorrea. L’Istituto di Medicina Food and Nutrition Board incoraggia tutti gli adulti a consumare dal 20 al 35 per cento della loro apporto calorico giornaliero dai grassi alimentari. Ciò significa che se si consuma una dieta quotidiana calorica di 2400, le calorie da 400 a 700, o da 44 a 78 g, dovrebbero venire dal grasso.