Sport maschili e femminili

Prima che l’età moderna e più egualitaria degli sport iniziasse nell’ultima metà del ventesimo secolo, gli uomini avevano maggiori probabilità di competere in atletica. Nel 21 ° secolo, le donne possono fare quasi tutto ciò che gli uomini fanno sul tavolo, anche se le donne hanno migliori opportunità in alcuni sport rispetto ad altri.

Il titolo IX Rivoluzione

Lo stato degli sport delle donne negli Stati Uniti è cambiato notevolmente a partire dal 1972, grazie al titolo IX degli emendamenti di istruzione, che vieta la discriminazione nell’ambito dell’istruzione pubblica e di altri programmi che ricevono assistenza governativa. La legge ha contribuito ad aumentare la partecipazione delle ragazze agli sport delle scuole superiori da 294.000 nel 1971-72 a 3,2 milioni nel 2012-13. Nello stesso stadio, la partecipazione dei ragazzi è aumentata da 3,7 milioni a 4,5 milioni. La partecipazione delle donne agli sport NCAA è aumentata da 30.000 prima del Titolo IX a 200.000 nel 2012-13. La partecipazione sportiva maschile NCAA nel 2012-13 è stata di 265.000.

Gli sport muscolari

Gli uomini continuano a dominare la maggior parte degli sport in cui la forza grezzo è spesso fondamentale. Ad esempio, non ci sono squadre NCAA di calcio o di wrestling. A livello professionale, il calcio degli uomini è un’attività enorme, mentre i campionati di calcio femminile hanno visto poco successo. Questo non è sorprendente, dato che le donne non dispongono di testosterone sufficiente per sviluppare i muscoli grandi come gli uomini. Gli uomini utilizzano i loro muscoli più grandi per punch più difficile nel pugilato, mantengono difficoltà in possesso di wrestling e bloccano i linemen di 300 libbre nel calcio.

Campi di gioco di livello

La concorrenza tra uomini e donne è quasi identica, con poche regole di differenza, in sport come basket, nuoto e immersioni, pista e campo, calcio, tennis e golf. In generale, le sistemazioni sono fatte per il fatto che le donne sono più piccole e meno muscolose degli uomini. In pista e campo, per esempio, gli uomini gettano un tiro di 16 libbre mentre le donne usano un tiro di 8,8 libbre. I campi da golf hanno varie tee per ogni buco, e le donne giocano tipicamente il tee avanti o medio, piuttosto che i tees più lunghi. Nel basket della scuola superiore, la sfera delle ragazze è 1 pollice più piccolo nella circonferenza e 2 once leggermente più alti dei ragazzi. Nel college hockey, il bodychecking è vietato nel gioco femminile, ma non negli uomini.

Sei venuto a lungo …

Per molti anni, le donne sono state tenute artificialmente indietro negli sport sulla base della supposta inferiorità fisiologica. Dal 1932 al 1956, ad esempio, le donne non correvano più di 200 metri alle Olimpiadi. Oggi le donne svolgono gli stessi eventi degli uomini. Questo spirito egualitario consente sia alle donne che agli uomini di godere dei vantaggi dello sport, tra cui miglioramento della forma fisica, guadagni di forza, perdita di peso e riduzione del rischio di malattie. Inoltre, gli sport coed, come i doppi doppio tennis o le leghe ricreative coed permettono agli uomini e alle donne di godere degli aspetti sociali e fitosanitari dello sport insieme.