Ricurve gli archi contro i longbows

Un arco ricurvo e un longbow sono simili in quanto entrambi sono abbastanza semplici, costituiti solo dall’arco e dalla sua corda. Né l’arco viene fornito con il complesso sistema di pulegge e contrappesi in un arco composto. Un arco ricurvo sembra diverso da un longbow a causa della curva delle sue membra, o delle estremità dell’arco. È possibile utilizzare sia un recurve che un longbow in concorrenza o per la caccia.

Slings e Frecce

Il longbow risale molti millenni. Secondo la British Grand National Archery Society, gli archeologi hanno scoperto i resti longbow nelle isole britanniche che sono fino a 3.000 anni. L’arco ricurvo si sviluppò più tardi. La lunghezza più breve di un arco ricurvo lo rende più facile da maneggiare in quartieri stretti e a cavallo.

Curve di fine

La differenza principale tra le forme di un longbow e di un arco ricorrente è che le estremità su un recurve sono piegate in avanti. Il recurve è un arco che termina in due curve corte in avanti in entrambe le punte. Il longbow è un arco unico e lungo da punta a punta. La forma curva del ricorso dà alla freccia più potenza quando lascia l’arco. Alcuni ricorressi, come quelli usati da alcune tribù nativi americani, si sono piegati così in profondità che i coloni bianchi che tentassero di usare gli archi accidentalmente li strinsero indietro, distruggendo l’arco.

Dimensioni e stile

Gli archi ricorrenti sono tipicamente più corti dei longbows, in quanto sono stati progettati per essere utilizzati in quartieri stretti o a cavallo. Oggi, l’arco tipico recurve è di lunghezza compresa tra 48 e 70 pollici. Alcuni esperti dicono che un arco ricurvo non dovrebbe essere inferiore a 58 pollici. Un longbow di solito è tra i 4 ei 6 piedi di lunghezza, e la sua lunghezza può dipendere dall’altezza dell’arcatore.

Da Yew a Fiberglass

Originariamente, i longbows erano fatti di legno di yew. Secondo l’arco di tucson di Tucson, i creatori del longbow ha dovuto formare gli archi attentamente a mano per lisciare i nodi o le imperfezioni nel legno. Hanno usato la stessa cura nel fare la corda di un longbow, perché una stringa rotta spesso ha causato un arco rotto. Gli arcieri che hanno usato i longbows in battaglia hanno sempre assicurato che le loro stringhe siano state rotte, e hanno portato due corde supplementari nel caso in cui uno sfilacciato o rotto durante la battaglia. Oggi, entrambi i longbows e gli archi ricurve sono tipicamente realizzati in fibra di vetro stratificata, carbonio e / o legno. Gli archi di legno spesso hanno un centro di carbonio. Questi materiali rendono gli archi più leggeri e più forti.

Concorrenza e archi composti

Oggi l’arco ricurvo è l’unico tipo di arco permesso nell’arco di tiro al bersaglio olimpico, secondo la British Grand National Archery Society. Tuttavia, alcuni eventi paralimpici permettono l’uso di un arco composto, che utilizza un sistema accuratamente bilanciato di pulegge e contrappesi per accelerare la freccia. I Longbows non vengono utilizzati negli eventi olimpici o paralimpici, ma possono essere utilizzati in altre competizioni.