Lista di buoni carboidrati per i diabetici

Secondo il National Diabetes Education Program, l’8,3 per cento della popolazione statunitense ha il diabete. Sia che tu abbia questa malattia o meno, limitando il tuo alto indice glicemico – GI – carbs è una buona abitudine per stabilire. Il carico GI e glucosio – GL – indicano come gli alimenti influenzano i livelli di zucchero nel sangue e nell’insulina. Più basso è il GI e GL, meglio è.

Indice di glucosio e carico di glucosio

Quando si mangia un pasto, il tuo zucchero nel sangue sale e cade. La qualità e la quantità di carboidrati che si mangia determinano il livello di zucchero nel sangue e quanto rimane in quel modo. Il valore GI definisce la qualità dei carboidrati. Questo valore può essere da 0 a 100, con 55 e inferiori considerati bassi sulla scala dell’indice e 70 e sopra considerati alti. Il valore GL definisce sia la qualità che la quantità di carboidrati in un unico valore, rendendo così il modo migliore per determinare come un determinato alimento influenzerà i livelli di zucchero nel sangue e nell’insulina: La formula è: GL = (GI x la quantità di carboidrati ) Diviso per 100. Ad esempio, se una mela media ha un GI di 40 e contiene 15 grammi di carboidrati, il valore GL è 6: GL = 40 x 15/100 = 6 g.

Frutta

Secondo la Harvard Medical School, buoni frutti interi da considerare per un carboidrato a basso contenuto di carboidrati includono mele, prugne e pompelmi. Una mela di medie dimensioni ha un valore GI di 39 e un valore GL di 6. Tre prune di media grandezza hanno un valore GI di 29 e un valore GL di 10. Un pompelmo medio ha un valore GI di 25 e un valore GL di 3.

Verdure

La maggior parte delle verdure sono basse sulla scala GI e GL, come verdure a foglia scura, broccoli, zucca e altre verdure a basso contenuto di amido. Le carote hanno un valore GI di 35 per 80 grammi e un valore GL di 2. Un yam medio ha un valore GI di 54 e un valore GL di 20, rendendolo un’opzione migliore rispetto alla tipica patata a base di frutti rossi.

Grani

Credete o no, potete godere dei grani su una dieta a bassa GI. Il grano che confeziona la maggior parte della nutrizione è il quinoa. In un serving di 150 grammi, il suo valore GI è di 53 e il suo valore GL è 13. Può essere un po ‘alto sulla scala GL, ma l’alimentazione che offre offre un buon valore. L’orzo offre un costo inferiore con il suo GI a 28 e il suo GL a 12 per un serving di 150 grammi. Il riso bruno e il kernel di grano intero sono anche buone scelte.

Fagioli e noci

Non solo sono fagioli e noci ad alto contenuto di proteine ​​e fibre, che pesano con un valore impressionante GI basso. Cinquanta grammi di arachidi hanno un GI di 7 e un GL 0. Un serving da 150 grammi di soia ha un GI di 15 con un GL 1. Lenticchie e ceci offrono anche un basso indice GI / GL.