Le ciliegie e l’artrite

L’artrite è una condizione infiammatoria che colpisce le articolazioni, causando gonfiore, rigidità, mobilità limitata e dolore. PubMed Health dice che circa 37 milioni di persone negli Stati Uniti hanno artrite, il che equivale a quasi 1 ogni 7 individui. Il trattamento per l’artrite varia, a seconda del tipo di artrite che hai. Può coinvolgere farmaci da prescrizione, farmaci da sommergibile, creme topiche e rimedi erboristici. La dieta potrebbe anche svolgere un ruolo di alleviare i sintomi artritici. Le ciliegie hanno proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti che potrebbero aiutare l’artrite.

L’artrite si verifica quando la cartilagine delle articolazioni si rompe. Senza corretta cartilagine, che è tessuto connettivo che protegge il giunto, le ossa si strofinano insieme. Ciò può causare rigidità, dolore, pressione, arrossamento e gonfiore. L’artrite può svilupparsi a causa di un infortunio come un osso rotto, la malattia autoimmune, l’usura normale e la rottura dell’attività fisica e da un’infezione. A volte, se il dolore artritico è causato da un infortunio o un’infezione, una volta che la condizione guarisce, l’artrite si disperderà. Tuttavia, con usura normale e alcune malattie, l’artrite può diventare una condizione di vita, portando infine a infiammazioni gravi e possibili deformità. Una delle forme più comuni di artrite è conosciuta come osteoartrite e di solito si sviluppa nelle dita, nei fianchi e nelle articolazioni del ginocchio. Il trattamento tipico è una combinazione di farmaci quali farmaci antiinfiammatori non steroidei, creme capsaiciniche, integratori quali glucosamina, condroitina e acidi grassi omega-3, esercizio, terapia fisica e cambiamenti dietetici, tra cui mangiare molti frutti freschi e verdure.

Le ciliegie possono avere composti attivi che possono aiutare a alleviare il dolore artritico. Le ciliegie acide, botanicamente chiamate prunus cerasus e le ciliegie dolci, o il prunus avium, sono nativi in ​​Europa, ma ora si possono trovare in tutti gli Stati Uniti. La ciliegina acida o tartara è molto più piccola di una ciliegia dolce, ma entrambi sembrano avere anti- Proprietà infiammatorie e sono pieni di nutrienti. Le ciliegie contengono vitamina A, vitamina C, potassio, calcio, ferro, fosforo, amigdalin, acido malico, acido citrico, tannino, quercetina, antocianina e cianidina. Con tutte le ciliegie antiossidanti contengono, potrebbero avere il potenziale per ridurre l’infiammazione, la malattia cardiovascolare lenta, inibire la crescita del tumore e invertire il processo di invecchiamento. Secondo Drugs.com, le ciliegie acide, perché contengono alti livelli del cianidino attivo, possono essere 10 volte più forti dell’aspirina nel combattere l’infiammazione senza il rischio di effetti collaterali.

L’evidenza, finora, ha mostrato che le ciliegie dolci e acide sono molto efficaci per alleviare i sintomi artritici, compreso il gonfiore e il dolore. Uno studio preliminare fatto nel 2003 dal Dipartimento dell’agricoltura U.S. ha dimostrato che mangiare le ciliegie di Bing possono contribuire a ridurre l’infiammazione causata da artrite reumatoide, mostrando i marcatori di sangue per l’infiammazione notevolmente inferiore dopo aver consumato le ciliegie. In uno studio fatto un anno dopo e pubblicato nel numero di maggio di “Ricerca agricola”, gli scienziati hanno scoperto che mangiare 45 fresche ciliegie di Bing per la prima colazione riducono i livelli di ossido di azoto, che è una delle sostanze biochimiche che, se elevate, danneggiano articolazioni artrite. In un altro studio pubblicato nel numero di settembre / ottobre 2006 del “diario scandinavo della reumatologia”, i medici hanno scoperto che era l’antocianina composta, trovata in ciliegie acide, che è responsabile per alleviare l’infiammazione associata all’artrite. Nel 2007, i ricercatori del Baylor Research Institute hanno anche confermato che le ciliegie tart hanno la capacità di alleviare il dolore dell’osteoartrosi. Più della metà dei pazienti in questo studio ha subito un significativo miglioramento del dolore e della funzione dopo aver utilizzato un integratore di ciliegia per soli otto settimane.

Oltre al dolore artritico, anche le ciliegie hanno dimostrato di alleviare alcuni dolori muscolari. In uno studio pubblicato nel numero di maggio 2010 del “Journal of the International Society of Nutrition Sports”, le ciliegie di tart hanno mostrato un effetto protettivo sul dolore muscolare e danni durante una faticosa attività. Durante questo studio, 54 corridori sono stati somministrati due 355 ml di bottiglia di succo di ciliegia di tart o una bevanda di ciliegio al giorno per consumare più di sette giorni prima di una gara. Dopo che i partecipanti hanno completato la gara, coloro che hanno bevuto il succo di ciliegia hanno trovato una sostanziale riduzione della quantità di dolore che normalmente si sentivano rispetto a coloro che hanno usato il placebo e hanno scoperto che ha ridotto al minimo il dolore muscolare post-funzionamento più rapidamente.

Circa l’artrite

Proprietà delle ciliegie

Prova scientifica

Ciliegie e muscoli