Inositolo & adhd

Il disordine di deficit di attenzione di iperattività colpisce tra il tre e il cinque per cento dei bambini di età scolare negli Stati Uniti, secondo l’Università del Maryland Medical Center. I suoi sintomi di disattenzione, impulsività e iperattività possono essere difficili da trattare. Mentre sono disponibili varie opzioni che vanno dalla terapia comportamentale a farmaci stimolanti, alcune persone cercano rimedi naturali più naturali. L’uso di integratori come inositolo è stato suggerito per il disturbo, ma la ricerca non supporta la sua efficacia.

Inositolo

Inositolo è prodotto nel corpo da glucosio ed è il secondo più alto concentrato della famiglia di vitamina B. È interessante notare che bere il caffè può ridurre la sua quantità nel corpo. Inositolo si verifica naturalmente in alcuni alimenti, come i grani non trasformati, il germe di grano, gli uva passa, i fagioli di limone, la maggior parte degli agrumi e alcuni dadi. In forma di fosfatidilinositolo, questa sostanza aiuta a mantenere la struttura delle membrane cellulari, in particolare gli intestini, gli occhi e il midollo osseo. Si pensa anche di svolgere un ruolo nella nutrizione delle cellule cerebrali.

Usi di Inositolo

Inositolo come integratore ha diversi usi diversi. È stato usato per aiutare il sonno, trattare l’eczema e incoraggiare la salute dei capelli e della pelle. Inositolo può essere utilizzato come integratore per coloro che tentano di perdere peso e possono essere utili nel ridistribuire il grasso corporeo. Può anche essere usato per ridurre il colesterolo e come misura preventiva per l’aterosclerosi, tuttavia, nessuna prova clinica supporta il suo ruolo nella salute cardiovascolare. È stato usato anche per il trattamento del dolore e del pizzicore nei pazienti diabetici con danni al nervo e persone con sclerosi multipla. Come supplemento, circa 500 mg di inositolo deve essere assunto con altre vitamine B, di solito lecitina, per mantenere il giusto equilibrio nel corpo, secondo il dottor Elson M. Haas.

ADHD

L’ADHD è caratterizzato da sintomi di scarsa attenzione e concentrazione, comportamento impulsivo e iperattività. I sintomi comuni presentati dai bambini includono la scarsa attenzione ai dettagli, essendo dimentichi o facilmente distratti, evitando compiti difficili che richiedono concentrazione, organizzazione scadente e difficoltà a seguire le istruzioni. Un bambino con ADHD può anche avere problemi a controllare il suo comportamento, lottando per rimanere seduti, parlare in fretta, correre o saltando costantemente, sbocciare le risposte e interrompere gli altri. La genetica e l’esposizione alle tossine nell’utero sono possibili cause del disturbo.

L’uso di inositolo per trattare l’ADHD

Uno studio pubblicato sulla European Neuropsychopharmocology ha esaminato gli effetti di myo-inositol, un integratore orale inositolo, nei bambini con ADHD. I bambini hanno ricevuto sia mio-inositolo che un placebo per otto settimane. L’esito dello studio ha scoperto che i bambini che hanno preso il mio-inositolo hanno mostrato sintomi aggravati di ADHD, indicando che non è utile nel trattamento del disturbo. Non sono stati pubblicati altri studi clinici che indicano se l’inositolo o meno può essere utile nel trattamento dell’ADHD. Questa sostanza non deve essere usata senza consultare un medico.