Esercizi mckenzie per l’ernia del disco lombare

Una herniation del disco lombare si verifica nella parte inferiore della schiena e si traduce in sintomi come il dolore alla schiena acuto o palpitante, lo spasmo muscolare, la debolezza della gamba e la sciatica. Le ernie del disco lombare sono problemi comuni, che influenzano circa il 1-2 per cento degli americani, secondo un articolo del settembre 2006 “The Journal of Bone and Joint Chirurgia” intitolato “Radiculopathy and the Herniated Disc Lumbar”. Esercizi di McKenzie possono essere efficaci nel diminuire i sintomi, in particolare dolore alla gamba.

McKenzie Method

Gli esercizi di McKenzie centralizzano il dolore alla schiena, spostandolo dalla gamba alla schiena, con esercizi quotidiani che contribuiscono ad alleviare il dolore acuto o cronico. Esercizi di McKenzie ti preparano per esercizi più impegnativi, come la stabilizzazione lombare. Gli esercizi di stabilizzazione lombare rafforzano i muscoli del cuore per mantenere la colonna vertebrale lombare in posizione neutra – senza archi o arrotondamenti della schiena inferiore – attraverso una varietà di posizioni, da sdraiarsi a saltare. Questi esercizi sono talvolta più efficaci degli esercizi di McKenzie in riabilitazione di un disco ernario lombare, secondo l’Accademia Americana dei Chirurghi Ortopedici.

Esercizi di estensione

Esercizi di McKenzie rientrano in due categorie con movimenti, estensione e flessione opposti. Gli esercizi di estensione e flessione comportano lo spostamento della colonna vertebrale in direzioni opposte. Qualunque direzione porta il dolore al centro del dorso inferiore è il tipo di esercizio che si dovrebbe usare. Gli esercizi di estensione lavorano spostando la spina dorsale, che è estensione spinale. Un esempio è quello di giacere sul tuo addome e lavorare per sollevare la testa e il petto dal pavimento per farsi salire sui gomiti. Alzando la testa e il petto fa la curva della schiena più bassa mentre la spina dorsale si muove all’indietro. Esercizi di estensione McKenzie comportano anche la raddrizzazione della colonna vertebrale, in modo da stare o sedersi dritto per migliorare la postura.

Esercizi di flessione

Esercizi di flessione di McKenzie comportano la flessione della spina dorsale in avanti, nella direzione opposta rispetto all’estensione spinale. È possibile eseguire esercizi di flessione seduti, in piedi o sdraiati sulla schiena. Un esempio di esercizio fisso è quello di piegarsi in avanti alla vita. Potete anche fare questo seduto su una sedia. Portare le ginocchia al petto mentre sei sdraiato è un esempio di esercizio di flessione mentale. Non eseguire alcun esercizio se si dispone di un disco ernico a meno che il medico non lo consiglia.

limitazioni

Gli esercizi di McKenzie possono aumentare la gamma di movimento, il recupero di velocità e ridurre o addirittura eliminare il dolore, ma solo con un programma specifico disegnato da un esperto. Un paziente deve passare attraverso un esame approfondito per diagnosticare correttamente quali movimenti sono utili per il suo problema specifico. Non puoi imparare questi esercizi da solo e mettere insieme un programma per te. Gli esercizi McKenzie non funzionano per tutti e possono essere limitati da altre condizioni fisiche che il medico dovrà determinare.