Dovresti prendere il calcio o il potassio per i crampi delle gambe?

Un crampi di gamba, o cavallo di charley, si verifica quando un muscolo gamba si stringe improvvisamente, causando dolore che a volte può essere grave. La mancanza di calcio o di potassio può essere la causa dei crampi nelle gambe. I minerali calcio e potassio sono elettroliti, ovvero portano impulsi elettrici che controllano i muscoli. Uno squilibrio in questi minerali può alterare la funzione muscolare. Migliorare la vostra dieta può aiutare a ripristinare i livelli minerali senza supplementi dietetici. Parlare con il medico prima di iniziare qualsiasi integratore.

Calcio e gambe crampi

Troppo piccolo calcio nel sangue può causare crampi di gamba, spiega esperti degli Stati Uniti Istituti Nazionali di Salute. Grandi quantità di soda, caffeina o alcool possono esaurire i depositi di calcio. Le donne dopo la menopausa sono inclini anche a bassi livelli di calcio. Aumentando il calcio nella vostra dieta o diminuendo la quantità di sostanze che riducono il calcio si consuma può contribuire a diminuire i crampi della gamba. Le donne in gravidanza possono verificarsi crampi della gamba, probabilmente a causa di bassi livelli di calcio, ma il calcio supplementare potrebbe non aiutare. Quando le donne in gravidanza con crampi alle gambe hanno preso 1 g di calcio due volte al giorno per due settimane, hanno aumentato i loro livelli di calcio ma non hanno avuto alcun miglioramento nei crampi delle gambe, ha trovato uno studio pubblicato in “Acta Obstetricia et Gynecologica Scandinavica” nel 1981. Perché avete bisogno di vitamina D per assorbire il calcio, il medico potrebbe anche suggerire di assumere supplementi di vitamina D.

Crampi di potassio e gamba

Il basso livello di potassio nel sangue è un’altra causa possibile di crampi della gamba, nonché la debolezza muscolare e la stanchezza. Il potassio lavora con sodio per mantenere le cariche elettriche delle vostre cellule, che controllano la contrazione muscolare e la funzione. La perdita di fluidi significativa, come la sudorazione profonda o la diarrea, può causare bassi livelli di potassio. Per questo motivo è importante ricostituire i tuoi negozi di potassio dopo l’esercizio fisico. Una dieta ad alto contenuto di sale può sconvolgere l’equilibrio di sodio-potassio del tuo corpo e provocare un basso contenuto di potassio rispetto al sodio. Tagliando gli articoli ad alto contenuto di sodio, come gli alimenti trasformati o veloci, possono contribuire a ripristinare l’equilibrio di sodio-potassio.

L’importanza del magnesio

Il magnesio minerale è un altro elettrolita coinvolto nel controllo muscolare. Mentre il calcio controlla la contrazione muscolare, il magnesio controlla il rilassamento muscolare. La mancanza di magnesio può portare a crampi della gamba. Quando le donne in gravidanza con crampi alle gambe prendevano supplementi di magnesio per tre settimane, avevano una minore difficoltà a causa di crampi di gamba rispetto a quelli che assumevano un placebo, trovando ricerca pubblicata nel “American Journal of Obstetrics and Gynecology” nel luglio 1995.

Ottenere minerali abbastanza

Ottenere più calcio, potassio e magnesio nella vostra dieta può diminuire i crampi della gamba, consigliano esperti dell’Istituto Americano per la Medicina Preventiva. È possibile ottenere il calcio da alimenti lattiero-caseari, fagioli e verdure verdi, mentre le banane, le patate e gli uvetta forniscono quantità significative di potassio. Fonti di magnesio includono verdure a foglia verde, grani interi e noci. La disidratazione può esaurire i depositi di minerali, in modo da bere molta acqua, specialmente se avete sudato. Poiché l’assunzione in eccesso di alcuni minerali può interferire con l’assorbimento dei nutrienti, consultare il proprio medico prima di assumere integratori.