Conversione del freno a disco in mountain bike

La maggior parte delle biciclette utilizza un freno a forma di cerchio, ad esempio una pinza o una traversa diretta, ma alcuni ciclisti preferiscono i freni a disco. A differenza dei freni montati su cerchioni, i freni a disco sono posizionati sul lato del mozzo della ruota, anche se funzionano in modo simile con due pastiglie freno che spremono il disco per rallentare la bicicletta. Questo tipo di freno scivola meno in condizioni di umidità e impedisce ai freni di danneggiare il cerchio della ruota.

Il primo passo nella conversione della tua mountain bike ai freni a disco è quello di rimuovere tutti gli elementi hardware e cavi utilizzati per i freni montati sul cerchio. Le leve del freno sul manubrio e i cavi che hanno funzionato sui freni possono essere compatibili con i nuovi freni a disco, a seconda del modello utilizzato. Togliere tutto l’hardware dalle forcelle quando si rimuovono i freni. Sarà utile anche rimuovere entrambe le ruote durante questa procedura.

Prima di iniziare a montare l’hardware per i nuovi freni a disco, assicurarsi che la bicicletta abbia i necessari fissaggi di montaggio. Sulle forcelle e sul triangolo del telaio posteriore, è necessario disporre di montanti laterali in modo che le pinze freno possano essere fissate al telaio. Se la tua moto è stata prodotta prima del 2009, i montanti potrebbero non essere presenti. I mozzi delle ruote devono avere un sistema di bloccaggio a sei bulloni o centrali che possono essere collegati ai rotori del freno.

Installare i rotori del freno sulle ruote, mentre li hanno ancora fuori dalla moto. I bulloni che montano i rotori sui mozzi devono essere stretti in modo completo, ma non troppo sovraccaricati o possono rimuovere. Dopo che i rotori sono accesi, posizionare i pneumatici sulla moto e montare le pastiglie dei freni sulle staffe del telaio anteriore e posteriore. Una volta montati i cuscinetti, filettare le linee dei freni dal manubrio ai cuscinetti e provarli per assicurarsi che lavorino. Fissare le linee di frenatura al telaio della bicicletta con i cinturini o i supporti dei cavi esistenti.

I freni di nuova installazione devono essere regolati per assicurare che le pinze siano allineate e le pastiglie dei freni siano correttamente posizionate vicino al rotore. Innanzitutto spostare le pinze verticalmente finché le pastiglie non coprono l’intera area del rotore. Attraversare il rotore del freno e ruotare la ruota, notando quanto fossero i cuscinetti dal rotore da ogni lato. Serrare i calibri in modo che i cuscinetti siano circa 1 mm dal rotore. Prendete la moto per una prova e premete la leva per la risposta. Regolare la leva del freno con una chiave esagonale in modo che sia fra 1/2 e 1 pollice dal manubrio quando i freni sono completamente inseriti.

Rimozione dei freni anteriori

Preparazione per l’installazione

Installazione dei freni

Regolazione del sistema